SCOPRI LA MAREMMA

Montecristo

Montecristo

Montecristo

L’isola di Montecristo è la più selvaggia e incontaminata dell’Arcipelago ToscanoRiserva biogenetica di poco più di 1000 ettari, formata da rocce granitiche dal colore grigio rosato e da cristalli di feldspato, questa misteriosa isola si trova a sud dell’Isola d’Elba e a Ovest rispetto al Giglio e a Monte Argentario.

Montecristo, l’isola di Edmond Dantès

Alexandre Dumas terminò “Il Conte di Montecristo” nel 1844.
Proprio la solitaria isola dell’Arcipelago è l’isola del tesoro narrata dall’abate Faria, ed è qui che Dantès, il “conte di Montecristo”, vive per lungo tempo e qui si rifugia dopo aver compiuto la propria vendetta contro i potenti vessatori.

L’isola inespugnabile

Montecristo è abitata solamente da due guardie forestali che vi si alternano ogni due settimane e per visitarla è necessario ottenere un permesso speciale dal Corpo Forestale di Follonica, rilasciato a ricercatori, scolaresche, associazioni di volontariato e naturalistiche, con un massimo di 1000 visitatori l’anno.

Villa Watson-Taylor e il Convento

L’unico approdo è Cala Maestra, nella parte nord-occidentale. È qui che si trova anche l’unica costruzione esistente: villa Watson-Taylor, fatta costruire da colui che dell’Isola fu proprietario, l’inglese Giorgio Watson- Taylor.
Sempre da Cala Maestra, verso nord-est, attraverso una mulattiera tortuosa e impervia, in circa un’ora si giunge al “Convento”, una località a circa 345 mt, dove sorgono le rovine di un antico monastero risalente al V secolo d.C.

Potrebbero interessarti

  • GorgonaGorgona L’isola più piccola dell’arcipelago Toscano Nel mare di fronte a Livorno, a 37 Km dalla costa si trova l’isola di Gorgona, la più piccola e...
  • PopuloniaPopulonia La Populonia medievale Questa piccola frazione del Comune di Piombino è una miniera di antichi tesori. Populonia è un piccolo borgo medi...
  • Road of the Montecucco wine and the flavors of AmiataRoad of the Montecucco wine and the flavors of Amiata The road of the Montecucco wine and the flavors of Amiata traverses ten maremman communities: Arcidosso, Campagnatico, Castel del Piano, Castell'Azzar...
  • Alla scoperta degli EtruschiAlla scoperta degli Etruschi La Maremma fu la culla della civiltà Etrusca ed esistono undici siti archeologici nella provincia di Grosseto da visitare in tutti i periodi dell’a...
  • Alcuni giorni di vacanza nel borgo di SoranoAlcuni giorni di vacanza nel borgo di Sorano Nel cuore della Maremma, Sorano vi attende per regalarvi una vacanza tra arte, storia e paesaggi unici. Sorano Il borgo scavato nel tufo Sosten...
  • Gli altri borghi della MaremmaGli altri borghi della Maremma Qui di seguito troverete un elenco aggiornato degli altri borghi della Maremma: Roccastrada Campagnatico Castel del Piano Arcidosso ...
  • Follonica si fa bella nel nome dell’arte. Con una sorpresa.Follonica si fa bella nel nome dell’arte. Con una sorpresa. Follonica è molto più che una cittadina di mare. L'arte, nella "città del ferro", ha sempre avuto un ruolo di primo piano e dimostrazione ne sono ...
  • Maremma: mare, ma non solo!Maremma: mare, ma non solo! La Maremma è una terra da scoprire e da vivere in tutte le stagioni. Il suo territorio variegato offre la possibilità, non solo di assaporarne la be...


X