• it
  • en
  • de
SCOPRI LA MAREMMA

Terme di Saturnia

Terme di Saturnia

Terme di Saturnia

Saturnia famosa nel mondo

Le piscine naturali d’acqua sulfurea di Saturnia, frazione del Comune di Manciano, sono tra le più famose del mondo per le loro benefiche proprietà nella cura della pelle, dell’apparato respiratorio e muscolo-scheletrico. Ma sono altrettanto famose per la cornice spettacolare in cui sorgono.

La prima città della penisola

Secondo la leggenda Saturnia è stata la prima città della penisola, fondata in onore del dio Saturno, su un grosso masso di travertino, tra il fiume Albegna e il torrente Stellata.

Secondo alcuni la sua nascita andrebbe fatta risalire al XX secolo a.C. ad opera dei Pelasgi (popolazione preellenica dalle origini incerte).

I resti di una particolare cinta muraria in pietrame a secco, dalla forma poligonale e in travertino colorato, parrebbero risalire a questo periodo.

Immergersi nelle terme e nella storia

Numerose necropoli etrusche raccontano che Saturnia fosse luogo abitato già nell’VIII secolo a.C. e particolarmente fiorente, tanto da essere chiamata “Aurina”, città dell’oro. Conquistata dai romani circa nel 280 a.C., Saturnia fu protetta da mura e trasformata in colonia. Ancora oggi nella sua piazza principale sono visibili le colonne del tempio romano che qui sorgeva. Dopo secoli di abbandono fu riscoperta e fatta risorgere da Cosimo I de’ Medici.

La millenaria storia della cittadina è evidente dalla grande quantità di reliquie etrusche, romane, medievali e rinascimentali che vi sono state ritrovate.

Saturnia nella leggenda

La leggenda narra che Saturnia sia nata dalla cieca ira del dio Saturno, qui rifugiatosi dopo essere stato cacciato dall’Olimpo. Saturno per vendicarsi avrebbe scagliato il suo fulmine su questa terra, facendone così scaturire acqua bollente per annientare gli uomini.

Nel medioevo i caldi vapori delle acque termali erano associati al peccato e alla voluttuosità, e le sorgenti furono identificate con le porte dell’inferno.

Cascate naturali e Resort

Le vasche naturali delle “Cascate del Mulino” sono scavate nella roccia di travertino dall’acqua sulfurea che sgorga a circa 37,5° e sono fruibili tutto l’anno liberamente.

Sulla sorgente è stato costruito un lussuoso stabilimento termale, tra i più esclusivi resort d’Italia, che offre una grande quantità di pacchetti benessere e trattamenti.

Per informazioni

http://www.termedisaturnia.it/

Come arrivare alle terme di Saturnia

A circa 1 ora da Grosseto, verso l’interno della Valle del Fiora, le Terme di Saturnia sono facilmente raggiungibili attraverso la SP159 Scansanese  e la SP10 Follonata Montemerano-Saturnia, seguendo le indicazioni per le Terme.

Potrebbero interessarti

  • Terme di PetrioloTerme di Petriolo Al confine tra le province di Grosseto e Siena, lungo il fiume Farma, le terme di Petriolo, con acqua solfurea che sgorga a 43°. Le Terme di Petr...
  • Terme di VenturinaTerme di Venturina Il più importante centro termale della Val di Cornia Nell’Alta Maremma livornese, nel cuore della Val di Cornia, a pochi minuti dal Parco co...
  • Bagno VignoniBagno Vignoni Il borgo di Bagno Vignoni sorge nel cuore della Toscana all'interno del Parco Artistico Naturale della Val D’Orcia. È un luogo fuori dal te...
  • Happy Holidays Castiglione della PescaiaHappy Holidays Castiglione della Pescaia Il Natale è arrivato anche sulla costa maremmana. A Castiglione della Pescaia sono cominciate l’8 dicembre le iniziative per rallegrare il periodo...
  • Terme di SoranoTerme di Sorano Le terme medievali Il borgo medievale di Sorano, una delle tre città del Tufo – insieme a Pitigliano e Sovana – è conosciuto fin dall’antichi...
  • Erbario per i giorni di pioggiaErbario per i giorni di pioggia Verrà inaugurata sabato 24 settembre la Mostra Erbario per i giorni di pioggia, una raccolta di rappresentazioni artistiche di Giancarlo Galeotti, ar...
  • Alla scoperta degli EtruschiAlla scoperta degli Etruschi La Maremma fu la culla della civiltà Etrusca ed esistono undici siti archeologici nella provincia di Grosseto da visitare in tutti i periodi dell’a...
  • PitiglianoPitigliano La città del tufo La prima delle tre città del tufo (le altre sono Sorano e Sovana) è un incanto. Pitigliano si staglia già lungo la...


Terme di Saturnia, rassegna dai media locali


  • Saturnia, una notte magica nel segno dell’archeologia
    “Una notte, 2000 anni fa a Saturnia”, è questo il titolo di una particolare visita guidata gratuita organizzata a Saturnia nel Comune di Manciano (Gr) domani sabato 28 luglio nell’ambito del programma regionale delle “Notti dell’archeologia”. L’iniziativa, ritrovo alle ore 21 davanti al Museo Archeologico di Saturnia, Via Italia 2/b, ... Leggi tutto
    Fonte: Museidimaremma.itPubblicato il 27-07-2018

Terme di Saturnia - i video


X