SCOPRI LA MAREMMA

Punta Ala

Punta Ala

Una spiaggia infinita in mezzo al verde

Oltre a regate e lusso, Punta Ala offre diverse alternative per quanto riguarda le spiagge.
La spiaggia vicino al porto non è ampia, ha un’atmosfera un po’ selvaggia e ricca di fascino, con i suoi ciottoli candidi permette di raggiungere alcuni scogli, per godersi questo stupendo mare in relax.
Ma Punta Ala vanta anche una spiaggia lunghissima, a cui si accede dalla pineta e che offre un’eccellente soluzione per chi cerca una vacanza immerso nella natura. La vasta pineta costeggia la spiaggia – a tratti libera, a tratti attrezzata – che offre vari punti di ristoro.
Il fondale che digrada in maniera dolce rende la spiaggia di Punta Ala ideale per una vacanza con i più piccoli.

Un po’ di storia

Punta Ala deve il suo nome all’aviatore Italo Balbo che nel 1930 comprò quasi l’intero promontorio su cui sorge la località. Questo che in origine fu un pascolo per il bestiame e poi divenne un porto romano, è diventato nella seconda metà del ‘900 un punto di riferimento per il turismo d’élite e per gli appassionati di vela.
Sono numerosi i resti delle fortificazioni erette a Punta Ala nel corso dei secoli:
– La Torre Hidalgo, che nel ‘500 fu costruita a difesa del Principato di Piombino.
– Il Castello di Punta Ala (o Castello Balbo) che, nel 1560, Cosimo I de’ Medici volle per il controllo della costa a nord di Castiglione della Pescaia. Il castello fu ampliato da Pietro Leopoldo nel 1788 e poi restaurato da Balbo.
– La Torre degli Appiani, che domina l’Isolotto dello Sparviero, di fronte al porto di Punta Ala.

L’Isolotto dello Sparviero

Di fronte alla bella spiaggia del porticciolo di Punta Ala si staglia l’ “Isolotto dello Sparviero”, una piccolissima isola su cui Balbo fece costruire una villa da sogno.
Lo Sparviero” è un punto di assoluto interesse tanto per chi pratica bird watching, che sull’isolotto può osservare la nidificazione dei falchi, quanto per chi fa diving, che troverà, nei fondali che lo circondano, una grande varietà di pesci.

Come arrivare a Punta Ala

Punta Ala si trova all’estremità sud del Golfo di Follonica. È una frazione del Comune di Castiglione della Pescaia, da cui dista circa 20 km verso nord, lungo la strada provinciale SP 158 delle Collacchie.

Mappa delle attività

Potrebbero interessarti

  • Terme di SoranoTerme di Sorano Le terme medievali Il borgo medievale di Sorano, una delle tre città del Tufo – insieme a Pitigliano e Sovana – è conosciuto fin dall’antic...
  • Several vacation days in borgo di SoranoSeveral vacation days in borgo di Sorano In the heart of Maremma, Sorano awaits to give you a vacation of art, history and unique landscapes. Sorano The town carved from tuff stone Sup...
  • Riserva naturale Diaccia BotronaRiserva naturale Diaccia Botrona L’antico lago La Riserva naturale di Diaccia Botrona, circa 1000 ettari tra Castiglione della Pescaia e Grosseto, è quel che resta dell’antico...
  • Vela: il XXXV° Campionato nazionale Open j24 in MaremmaVela: il XXXV° Campionato nazionale Open j24 in Maremma Dal 30 maggio al 2 giugno la Maremma si prepara a ospitare il più grande evento velico per la classe j24, l’imbarcazione a chiglia fissa progettata...
  • Diaccia Botrona: 10 anni di censimentiDiaccia Botrona: 10 anni di censimenti Un censimento generale per festeggiare i 10 anni di censimenti sugli uccelli che nidificano nella riserva palustre della Diaccia Botrona, tesoro della...
  • Explore Maremma Walking FestivalExplore Maremma Walking Festival Explore Maremma Walking Festival is an initiative designed to maximize the potential of this area, in which the unspoiled and almost wild countryside ...
  • The Daniel Spoerri GardenThe Daniel Spoerri Garden This amazing garden is named after Daniel Spoerri, a Swiss artist born in Romania. Choreographer, dancer, painter and sculptor during the Nazi era, S...
  • Thermen von VenturinaThermen von Venturina Das wichtigste Thermalzentrum von Val di Cornia In der Alta Maremma Livornese, im Herzen der Val di Cornia, wenige Minuten vom Küstenpark von...


X