• Italiano
SCOPRI LA MAREMMA

In vacanza in Toscana a Massa Marittima

In vacanza in Toscana a Massa Marittima

Il fascino di un piccolo comune della Maremma, centro principale delle Colline Metallifere, oggi eccellenza turistica

Piazza Garibaldi e Duomo – Massa Marittima

Una vacanza per scoprire il gioiello della Maremma

Questa graziosa città merita una visita, prendetevi un weekend di pausa e venite a scoprire Massa Marittima, saprà accogliervi garbatamente, senza fretta potrete scoprire le bellezze architettoniche, la sua storia e la natura selvaggia e incontaminata della Maremma.

Imperdibile il Balestro del Grifalco, la gara storica, si tiene due volte all’anno, a maggio e ad agosto. I 24 balestrieri dei 3 Terzieri della città si sfidano nel tiro alla balestra, contendendosi la freccia d’oro, assegnata al balestriere più abile. Una manifestazione che rappresenta l’identità di questo meraviglioso centro della Maremma.

Piazza del Duomo e la Cattedrale di San Cerbone

La piazza principale della città Vecchia di Massa Marittima è piazza Garibaldi, dominata dalla presenza della Cattedrale di San Cerbone. Il Duomo è uno degli esempi più maestosi di architettura romanico-gotica costruito intorno al 1200, è dedicato al santo patrono della città, poggia su ampi gradoni ed è posto in maniera trasversale rispetto al resto della piazza.

Al suo interno è possibile ammirare diverse opere di rilievo artistico, dal trittico trecentesco della Madonna con Bambino e Santi, alla monumentale fonte battesimale, all’Arca di San Cerbone posta dietro l’altare, alla cripta sotto l’area presbiterale, con statuette di Profeti e Santi.

Massa Marittima bandiera arancione del Touring Club

Una meta turistica di qualità, insignita da anni dell’ambita bandiera arancione, il riconoscimento che il Touring Club assegna a località turistiche che si distinguono per tutela e valorizzazione delle bellezze naturali e culturali, per la qualità dei servizi di accesso e accoglienza, per l’attenzione dedicata alla tutela dell’ambiente e alle tradizione locali.

Le bellezze naturalistiche di Massa Marittima

Non vi rimane che esplorare il paesaggio naturalistico che circonda questa cittadina deliziosa come il Parco Archeologico del Lago dell’Accesa. Il parco custodisce l’insediamento etrusco risalente al IX secolo a. c., qui sono stati rinvenuti i resti degli antichi quartieri abitativi e delle rispettive necropoli.

E’ possibile organizzare visite guidate con attività didattiche. Inoltre nell’area del parco si trova un antico e piccolo borgo disabitato chiamato Forni dell’Accesa, dove è possibile visitare i primi altiforni, nati nel 1700, per la lavorazione industriale dei numerosi metalli presenti nel territorio.

Potrebbero interessarti



X