SCOPRI LA MAREMMA

Scansano

Scansano

Scansano vino ma non solo

Il piccolo borgo di Scansano sorge su un’altura a nord delle colline dell’Albegna e del Fiora in una zona ricchissima di reperti archeologici dell’era etrusca e romana.
Scansano deve la sua fama soprattutto al vino che qui si produce, ormai di fama internazionale il Morellino di Scansano, eccellente vino rosso D.O.C.G prodotto con uve Sangiovese ed Alicante.
La coltura della vigna nella colline maremmane ha origini antichissime e l’eccellenza di oggi è il risultato di un processo lunghissimo che ci riporta indietro nel tempo agli etruschi e ai romani.
Il Museo della vite e del vino, presso il palazzo Pretorio, nel centro di Scansano, ci consente di percorrere questo viaggio nel tempo. Nelle diverse sezioni, è possibile conoscere l’evoluzione della viticoltura in Maremma sin da tempi antichissimi ed avere informazioni relative ai sei vini doc della bassa Maremma: Morellino, Parrina, Ansonica, Bianco di Pitigliano, Capalbio e Sovana.
All’interno del museo è allestito uno spazio per la degustazione dei vini e dei prodotti locali forniti dalle aziende dell’associazione “Strade del vino e dei sapori Colli di Maremma” di cui Scansano costituisce una tappa fondamentale.

Scansano nella storia: Ghiaccio Forte ed Aia Nova

Il Museo Archeologico che condivide lo spazio espositivo con il Museo del Vino e della Vite all’interno del palazzo Pretorio, custodisce i reperti relativi alla presenza dell’uomo nelle colline maremmane in età antichissime insieme a quelli dell’epoca etrusca e romana rinvenuti nei due siti archeologici più importanti della zona: Ghiaccio Forte ed Aia Nova.
Nel sito di Ghiaccio Forte, gli scavi hanno riportato alla luce l’intera cinta muraria, un importante edificio destinato probabilmente ad uso pubblico, i resti di varie abitazioni e di una stipe votiva insieme a numerosissimi oggetti in uso nell’agricoltura e nell’allevamento di bestiame.
La villa romana di Aia Nova, in località Ripacci, aveva una struttura straordinaria: un grande portico con vari magazzini, diverse camere ad uso privato, una grande stanza di rappresentanza e le terme costituite da ambienti con temperature diverse.

Le mura ed i castelli

In epoca medioevale Scansano fu dapprima territorio degli Aldobrandeschi per passare nel corso dei secoli agli Sforza e ai Medici.
Restano di questo passato le mura con la splendida torre quattrocentesca e la Porta Grossetana ed i tre castelli intorno al borgo: il Castello di Montorgiali, il Castello Montepò sapientemente restaurato ed ruderi del Castello di Cotone.

Come arrivare

Da Nord: Percorrere l’autostrada del Sole A1, uscire a Firenze Certosa, immettersi sulla superstrada Firenze – Siena, continuare sulla tangenziale Siena Ovest in direzione Grosseto, proseguire sulla SS 1 Aurelia, uscire a Grosseto Est, seguire poi indicazioni per Scansano.
Da Sud: A Roma prendere l’autostrada A12, uscire a Civitavecchia, proseguire sulla SS 1 Aurelia in direzione di Grosseto, oltrepassato Orbetello deviare per Scansano.

Attività e attrazioni a Scansano
Appuntamenti ed eventi a Scansano

Gennaio, 2022

Potrebbero interessarti

  • BikeBike Vivi in prima persona gli infiniti itinerari cicloturistici di Maremma, dalla passeggiata dolce all'enduro, passando per free-ride, cross-co...
  • Inaugurazione Giornate Europee dello Sport 2017Inaugurazione Giornate Europee dello Sport 2017 Sabato 15 aprile  avrà inizio la quinta edizione delle Giornate Europee dello Sport, l’iniziativa promossa dal Comune di Castiglione della Pescaia...
  • Follonica si fa bella nel nome dell’arte. Con una sorpresa.Follonica si fa bella nel nome dell’arte. Con una sorpresa. Follonica è molto più che una cittadina di mare. L'arte, nella "città del ferro", ha sempre avuto un ruolo di primo piano e dimostrazione ne sono ...
  • Mountain BikeMountain Bike Riding, riding, riding… The Maremma offers 35 dedicated cycle routes. Maremma is the ideal place for cyclists who want to discover this paradise...
  • Questa notte è ancora… bianca!Questa notte è ancora… bianca! Lo scorso giovedì 6 luglio si è svolta la prima notte bianca dell’estate castiglionese 2017. La notte di bianca di Castiglione è ormai un cult...
  • Archaeological Museum of Portus ScabrisArchaeological Museum of Portus Scabris PORTUS SCABRIS In 1999, during the works for the construction of the new port at Puntone in Scarlino Municipality, many underwater archaeological fin...
  • La Maremma nelle principali fiere del turismo europeoLa Maremma nelle principali fiere del turismo europeo GROSSETO – La Camera di commercio di Grosseto, in collaborazione con la Provincia di Grosseto e Toscana Promozione, nell’ambito del progetto Marem...
  • Diaccia Botrona Nature ReserveDiaccia Botrona Nature Reserve The ancient lake The Diaccia Botrona Nature Reserve stretches for over 1000 hectares between Castiglione della Pescaia and Grosseto and is all tha...


X