SCOPRI LA MAREMMA

Scarlino

Scarlino

Scarlino tra il mare e la terra

Scarlino sorge sul versante nord del monte D’alma, dalle sue alture ci regala una vista meravigliosa dell’isola d’Elba e della Corsica.
Il territorio comunale occupa gran parte del golfo di Follonica si estende all’interno fino alla pianura del Pecora, fino ai territori di Castiglione della Pescaia Gavorrano Massa Marittima.
Fanno parte del comune la frazione di Scarlino Scalo piccolo centro vivace ed operoso e la splendida località marittima del Puntone.

Tesoro di MaremmaNel 2014 il Comune di Scarlino indisse un concorso per la realizzazione di un video promozionale.Il video pubblicato è il risultato di quel concorso.Titolo: Tesoro di MaremmaRegia e montaggio: Leonardo BecuzziMusiche: Riccardo Nucci

Pubblicato da Comune di Scarlino su Martedì 1 marzo 2016

Il parco archeologico e tecnologico delle colline metallifere Grossetane

Il Parco comprende il territorio dei sette Comuni a nord della Provincia di Grosseto: Follonica, Gavorrano, Massa Marittima, Montieri, Monterotondo Marittimo, Roccastrada e Scarlino e nasce dalla volontà custodire le testimonianze ed i luoghi dell’attività mineraria delle colline Grossetane.
In ciascuno dei sette comuni si trovano i luoghi di accesso al Parco le cosiddette Porte del Parco, che con varie attività consentono di avvicinarsi all’esperienza della vita mineraria e di conoscere la ricchezza del paesaggio e delle testimonianze storiche del territorio.

Scarlino nella storia

Scarlino ha origini remote risalenti all’età del bronzo e fu sicuramente sede di insediamenti etruschi e fiorente centro commerciale in epoca romana grazie alla realizzazione in località Puntone di un importante scalo, il Portus Scabris, utilizzato per il commercio con l’Isola d’Elba di materiale ferroso, olio e vasellame.
Fu nel medioevo dominio degli Aldobrandeschi per passare poi alla Repubblica di Pisa, ed al piccolo Stato di Piombino per essere annesso, con il congresso di Vienna, al Granducato di Toscana.
Alla fine del XIX la scoperta dei giacimenti di pirite modificò in maniera sensibile questi luoghi.

La necropoli e la Rocca Pisana

Allontanandosi un po’ da Scarlino sulla strada che da Puntone porta a Castiglion della Pescaia è possibile visitare la necropoli Etrusca di Poggio Tondo ed i resti di un’antica fattoria. I reperti rinvenuti nel sito archeologico si possono ammirare a Scarlino, presso il Centro di Documentazione del Territorio per gli etruschi.
La Rocca Pisana, domina il paese e ci regala dalla sua altezza la vista di un panorama meraviglioso la splendida costa e la vallata del fiume Pecora. Il Centro di Documentazione del Territorio “Riccardo Francovich ospita, la mostra permanente “Il Tesoretto di Scarlino”: 100 monete d’oro risalenti al 1400 nascoste per secoli in un’antica chiesa.

Vino, castagne ed olio

Nei tantissimi ristoranti si possono gustare i piatti tipici della tradizione maremmana.
Questo straordinario ambiente naturale insieme all’ impegno costante dell’uomo regalano prodotti di alta qualità: le castagne la cui raccolta viene festeggiata in ottobre con la sagra del Marrone e del Porcino, un olio eccellente ed il vino che vanta diverse produzioni DOC.
La Strada del Vino e dei Sapori del Monteregio di Massa Marittima comprende anche Scarlino nel suo itinerario, alla scoperta delle eccellenze, in questi luoghi dove natura e storia creano scenari incantevoli.

Come arrivare a Scarlino

Da Via Aurelia bis, prendere l’uscita Scarlino, direzione Follonica.
Da SS1, uscita Scarlino. Alla rotonda svoltare a destra direzione Follonica. Percorrere per 800 mt. SP152.

Attività e attrazioni vicino Scarlino
Appuntamenti ed eventi a Scarlino

Luglio, 2021

Potrebbero interessarti

  • Monte ArgentarioMonte Argentario Ein Berg zwischen Meer und Land Der höchste atemberaubende Panoramablick erreicht man auf dem Monte Argentario. Der Vorgebirge ragt bei den Insel...
  • Marina di AlbereseMarina di Alberese Una spiaggia incontaminata La spiaggia più conosciuta del Parco Naturale della Maremma è Marina di Alberese, cui si arriva dall’omonimo accesso a...
  • GrossetoGrosseto Military outpost Grosseto is the capital of the Province of Grosseto and lies approximately 12 km from the sea, at the centre of an alluvial plain, ...
  • FollonicaFollonica Von Einestadt zu Badeort Seit dem 6. Jahrhunder v. C. ist die Geschichte von Follonica eng mit der Eisenverarbeitung verbunden. Ab 1546 gehörte das...
  • Art and archeological Museum of MaremmaArt and archeological Museum of Maremma Thanks to the ecclesiastic Giovanni Chelli, Grosseto was provided with its first museum in 1860. The Canon Giovanni Chelli founded a library in Gross...
  • Cala Violina BeachCala Violina Beach The musical beach Cala Violina takes its name from the sound of its sand. The characteristic name is due to the sound similar to the one of the mu...
  • Bagno VignoniBagno Vignoni The town of Bagno Vignoni lies in the heart of Tuscany inside the Artistic Natural Park of Val D'Orcia. It's a place out of time, a remnant of th...
  • Vacanze a CapalbioVacanze a Capalbio Piccolo borgo della Maremma toscana da scoprire lentamente tra natura, arte e storia. Per rilassarsi piacevolmente in un territorio unico custodito co...


X