• it
SCOPRI LA MAREMMA

Colline Metallifere

Colline Metallifere

Colline Metallifere

C’è un motivo se si chiamano metallifere. Lette sui sussidiari delle elemntari queste colline dal nome singolare hanno il fasicno medievale dei tipici borghi toscani. Su tutte Massa Marittima, fiera antica e bella con la sua piazza classica e medievale caratterizzata dalla contemporanea presenza di Duomo e Municipio.
Un itinerario in questi luoghi può, in meno di una giornata abbracciare storia e panorami meravigliosi. Partendo da Castiglioni della Pescaia e proseguendo verso nord, si arriva a Follonica e inoltrandosi verso l’interno dalla pianura ai suoi piedi si staglia alta e fiera Massa Marittima.
Piccola, orgogliosa e splendida, Massa Marittima ha il fascino classico dei borghi toscani. Il centro storico, oltre la piazza e il suo meraviglioso Duomo, accoglie la Torre del candeliere, tagliata a metà come sfregio dai senesi vincitori dei massetani nel XIV secolo, le mura, gigantesche e ottime per una passeggiata con vista mozzafiato sul mare, il pacifico chiostro di Sant’Agostino. Per i più atletici consigliamo la leggendaria via Moncini, una vera e propria “pettàta” (salita) come direbbe un massetano.
Cittadina viva e vissuta d’estate offre lo spettacolo del Balestro del Girifalco rievocazione storica di assoluto interesse in cui i quartieri cittadini si sfidano in quello che, banalizzando, è un tiro al bersaglio per mezzo di balestre.
Da sottolineare anche la magia dell’evento Calici di Stelle che si tiene in agosto e attrae centinaia di persone tra le vie del vecchio borgo.
Spostandosi da Massa Marittima e dirigendosi verso Siena si attraversano dei boschi di macchia mediterranea dal fascino unico in ogni stagione dell’anno. E sembra di rivedere, per strada, le centinaia di minatori che quotidianamente si spostavano tra questi luoghi per raggiungere il luogo di lavoro.

Storie di vita quotidiana, di piccoli riscatti sociali, di alternativa ai campi ma anche il terrore della silicosi e gli incidenti minerari.
Proseguendo verso Siena, lungo la strada, si incrociano le cosiddette Raste di Boccheggiano, scorie minerarie del rame lavorate dall’erosione degli agenti atmosferici che hanno creato un panorama lunare. Proseguendo sulla stessa strada, a circa 30 km da Massa Marittima c’è San Galgano e la sua spada nella roccia. Su una collina che sembra uscita da una cartolina o da una pubblicità di qualche marca di biscotti, la cappella di Monte Siepi ospita davvero una spada nella roccia. Un luogo magico e sconosciuto che offre la sensazione di trovarsi in un’altra era.
Ai piedi del poggetto si stendono i campi e in mezzo a questi la suggestiva Abbazia cistercense di San Galgano.
Da San Galgano, tornando indietro e dirigendosi di nuovo alla volta di Castiglione della Pescaia, si può incrociare Montemassi, piccola frazione del comune di Roccastrada che offre, con la sua massiccia Rocca posta sulla sommità della collina, un panorama mozzafiato sulla maremma che la circonda.
Per gli appassionati di fotografia:

  • Le mura di Massa Marittima
  • Il centro storico di Massa Marittima
  • Le raste di Boccheggiano
  • L’abbazia di San Galgano
  • La rocca di Montemassi
  • Le mura di Montemassi
  • La campagna che si estende ai piedi di Montemassi e nei dintorni di Ribolla

Potrebbero interessarti

  • Oasi WWFOasi WWF Se dici maremma pensi subito al cinghiale come elemento più rappresentativo. Ma la Maremma è molto di più. A testimoniarlo le oasi wwf che ospita...
  • Palio Marinaro dell’Argentario 75° edizionePalio Marinaro dell’Argentario 75° edizione PORTO SANTO STEFANO – Entra nel vivo la sera di venerdì 12 agosto l’atmosfera del 75° Palio Marinaro dell’Argentario. I giorni più “caldi...
  • Cale del GolfoCale del Golfo Se cercate il mare, quello vero e un po’ selvaggio ci sono pochi posti come le cale del promontorio meridionale del golfo di Follonica. Sono luoghi ...
  • Medioevo nel BorgoMedioevo nel Borgo "Chi siete? Quanti siete? Da dove venite? Cosa portate? Un fiorino." Quando il nemico non preme alle porte del castello la vita nel borgo, oltrepassa...
  • Populonia e VetuloniaPopulonia e Vetulonia La Maremma è stata anche terra di etruschi. Furono forse i primi fabbri di questa zona, estraevano il ferro dall'Isola d'Elba e lo lavoravano sulla t...
  • Erbario per i giorni di pioggiaErbario per i giorni di pioggia Verrà inaugurata sabato 24 settembre la Mostra Erbario per i giorni di pioggia, una raccolta di rappresentazioni artistiche di Giancarlo Galeotti, ar...
  • “Novembre Grosso”, il festival che celebra Massa Marittima e il suo territorio“Novembre Grosso”, il festival che celebra Massa Marittima e il suo territorio E’ cominciato ieri “Novembre Grosso”, il festival autunnale che per tutto il mese animerà la città di Massa Marittima, con concerti, mostre, d...
  • Parco della MaremmaParco della Maremma La Maremma è terra selvatica ancora prima che selvaggia. È una distesa di macchia in riva al mare, lussureggiante e polverosa d’estate. La fortu...


Colline Metallifere, rassegna dai media locali


  • In ventiquattr’ore 17 nuovi contagi, in tutto 239 positivi al Covid in provincia
    GROSSETO. Altre diciassette persone sono risultate positive al covid-19 in provincia di Grosseto. Ne dà comunicazione l’Asl Toscana sud est nel quotidiano Bollettino. Sale dunque a 239 il numero dei positivi al coronavirus. Tra di loro due uomini sono ricoverati in ospedale al Misericordia di Grosseto: un74enne in terapia ... Leggi tutto
    Fonte: iltirreno.it – Piombino notiziePubblicato il 29-03-2020
  • Coronavirus, nove i nuovi contagiati
    GROSSETO.  E' solo una donna di 80 anni ad aver avuto bisogno del ricovero nel reparto di Malattie infettive. Gli altri otto positivi al tampone per il Covid 19 sono tutti in osservazione domiciliare da parte dell'Asl. Si tratta di una donna di 54 anni residente sulle Colline metallifere, ... Leggi tutto
    Fonte: iltirreno.it – Piombino notiziePubblicato il 28-03-2020
  • Altri 17 positivi al Covid-19, salgono a 214 i casi in provincia
    GROSSETO. Altre diciassette persone – otto donne e nove uomini – hanno contratto il Covid-19 in provincia di Grosseto. Lo comunica l’Asl sud est nel quotidiano bollettino, divulgato nel pomeriggio di oggi, venerdì 27 marzo, ma aggiornato alla mezzanotte del 26 marzo.Di questi diciassette, dodici si trovano in sorveglianza ... Leggi tutto
    Fonte: iltirreno.it – Piombino notiziePubblicato il 27-03-2020
  • Neve su Amiata e Colline: strade e paesi imbiancati, freddo e disagi
    AMIATA – Un’abbondante nevicata ha interessato il Monte Amiata dalle prime ore della mattina. A Santa Fiora sin dalle 5 di stamani operai e ufficio tecnico con i mezzi comunali sono entrati in azione per garantire la percorribilità delle strade comunali. Stessa situazione sulla vetta e ad Arcidosso. Neve anche ... Leggi tutto
    Fonte: ilgiunco.netPubblicato il 26-03-2020
  • 140mila euro per riqualificare l’ex scuola: diventerà un centro diurno per i diversamente abili
      GAVORRANO – “Una nuova funzione per l’ex scuola elementare di Gavorrano”. A scriverlo, in una nota, Daniele Tonini, assessore ai Lavori pubblici del Comune di Gavorrano. “L’amministrazione comunale – prosegue – ha approvato lo studio di fattibilità per la realizzazione di un centro diurno socio-riabilitativo per diversamente abili”. “Le ... Leggi tutto
    Fonte: ilgiunco.netPubblicato il 26-03-2020
  • Coronavirus: 22 nuovi casi in provincia di Grosseto. Sale a 169 il totale delle persone positive in Maremma
    ... in sorveglianza attiva domiciliare; un uomo di 55 anni, non residente in Toscana, ricoverato nel ... Tag Amiata casi Colline dell'Albegna Colline metallifere Coronavirus Grosseto Maremma Mostra di più ... Leggi tutto
    Fonte: 247.libero.it – Maremma toscanaPubblicato il 25-03-2020
  • Covid-19, raddoppiati i casi nel Grossetano
    GROSSETO. La buona notizia ha tenuto accesa la speranza per ventiquattro ore. Poi oggi, 24 marzo, poco dopo le 18,30, un altro colpo basso del Covid-19. I casi di persone contagiate in provincia di Grosseto, che martedì erano dimezzati rispetto al giorno precedente, tornano a salire. Sono in ... Leggi tutto
    Fonte: iltirreno.it – Grosseto notiziePubblicato il 24-03-2020
  • Covid-19, solidarietà concreta dei cittadini
    ...Continua la campagna di solidarietà dell'intera comunità a sostegno dell'impegno della Asl Toscana ... Associazione SOROPTIMIST Colline Metallifere, Associazione LIONS Alta Maremma, CALCIT Valdarno ... Leggi tutto
    Fonte: 247.libero.it – Maremma toscanaPubblicato il 24-03-2020
  • Covid19, Pci: «Alle poste file interminabili. Organizzare e chiudere per i servizi non essenziali»
    FOLLONICA – “Per una raccomandata l’avviso viene lasciato in cassetta perché il postino non te la consegna. Motivo: la tutela della salute tua e del porta lettere. L’avviso è urgente: atto giudiziario, comunicazione dell’agenzia delle entrate, ti scrive un legale per una causa o altri mille motivi urgenti, ma se vuoi ... Leggi tutto
    Fonte: ilgiunco.netPubblicato il 24-03-2020

Colline Metallifere - i video


No feed items found.
X