• it
SCOPRI LA MAREMMA

Colline Metallifere

Colline Metallifere

Colline Metallifere

C’è un motivo se si chiamano metallifere. Lette sui sussidiari delle elemntari queste colline dal nome singolare hanno il fasicno medievale dei tipici borghi toscani. Su tutte Massa Marittima, fiera antica e bella con la sua piazza classica e medievale caratterizzata dalla contemporanea presenza di Duomo e Municipio.
Un itinerario in questi luoghi può, in meno di una giornata abbracciare storia e panorami meravigliosi. Partendo da Castiglioni della Pescaia e proseguendo verso nord, si arriva a Follonica e inoltrandosi verso l’interno dalla pianura ai suoi piedi si staglia alta e fiera Massa Marittima.
Piccola, orgogliosa e splendida, Massa Marittima ha il fascino classico dei borghi toscani. Il centro storico, oltre la piazza e il suo meraviglioso Duomo, accoglie la Torre del candeliere, tagliata a metà come sfregio dai senesi vincitori dei massetani nel XIV secolo, le mura, gigantesche e ottime per una passeggiata con vista mozzafiato sul mare, il pacifico chiostro di Sant’Agostino. Per i più atletici consigliamo la leggendaria via Moncini, una vera e propria “pettàta” (salita) come direbbe un massetano.
Cittadina viva e vissuta d’estate offre lo spettacolo del Balestro del Girifalco rievocazione storica di assoluto interesse in cui i quartieri cittadini si sfidano in quello che, banalizzando, è un tiro al bersaglio per mezzo di balestre.
Da sottolineare anche la magia dell’evento Calici di Stelle che si tiene in agosto e attrae centinaia di persone tra le vie del vecchio borgo.
Spostandosi da Massa Marittima e dirigendosi verso Siena si attraversano dei boschi di macchia mediterranea dal fascino unico in ogni stagione dell’anno. E sembra di rivedere, per strada, le centinaia di minatori che quotidianamente si spostavano tra questi luoghi per raggiungere il luogo di lavoro.

Storie di vita quotidiana, di piccoli riscatti sociali, di alternativa ai campi ma anche il terrore della silicosi e gli incidenti minerari.
Proseguendo verso Siena, lungo la strada, si incrociano le cosiddette Raste di Boccheggiano, scorie minerarie del rame lavorate dall’erosione degli agenti atmosferici che hanno creato un panorama lunare. Proseguendo sulla stessa strada, a circa 30 km da Massa Marittima c’è San Galgano e la sua spada nella roccia. Su una collina che sembra uscita da una cartolina o da una pubblicità di qualche marca di biscotti, la cappella di Monte Siepi ospita davvero una spada nella roccia. Un luogo magico e sconosciuto che offre la sensazione di trovarsi in un’altra era.
Ai piedi del poggetto si stendono i campi e in mezzo a questi la suggestiva Abbazia cistercense di San Galgano.
Da San Galgano, tornando indietro e dirigendosi di nuovo alla volta di Castiglione della Pescaia, si può incrociare Montemassi, piccola frazione del comune di Roccastrada che offre, con la sua massiccia Rocca posta sulla sommità della collina, un panorama mozzafiato sulla maremma che la circonda.
Per gli appassionati di fotografia:

  • Le mura di Massa Marittima
  • Il centro storico di Massa Marittima
  • Le raste di Boccheggiano
  • L’abbazia di San Galgano
  • La rocca di Montemassi
  • Le mura di Montemassi
  • La campagna che si estende ai piedi di Montemassi e nei dintorni di Ribolla

Potrebbero interessarti

  • Oasi WWFOasi WWF Se dici maremma pensi subito al cinghiale come elemento più rappresentativo. Ma la Maremma è molto di più. A testimoniarlo le oasi wwf che ospita...
  • Palio Marinaro dell’Argentario 75° edizionePalio Marinaro dell’Argentario 75° edizione PORTO SANTO STEFANO – Entra nel vivo la sera di venerdì 12 agosto l’atmosfera del 75° Palio Marinaro dell’Argentario. I giorni più “caldi...
  • Cale del GolfoCale del Golfo Se cercate il mare, quello vero e un po’ selvaggio ci sono pochi posti come le cale del promontorio meridionale del golfo di Follonica. Sono luoghi ...
  • Medioevo nel BorgoMedioevo nel Borgo "Chi siete? Quanti siete? Da dove venite? Cosa portate? Un fiorino." Quando il nemico non preme alle porte del castello la vita nel borgo, oltrepassa...
  • Populonia e VetuloniaPopulonia e Vetulonia La Maremma è stata anche terra di etruschi. Furono forse i primi fabbri di questa zona, estraevano il ferro dall'Isola d'Elba e lo lavoravano sulla t...
  • Erbario per i giorni di pioggiaErbario per i giorni di pioggia Verrà inaugurata sabato 24 settembre la Mostra Erbario per i giorni di pioggia, una raccolta di rappresentazioni artistiche di Giancarlo Galeotti, ar...
  • “Novembre Grosso”, il festival che celebra Massa Marittima e il suo territorio“Novembre Grosso”, il festival che celebra Massa Marittima e il suo territorio E’ cominciato ieri “Novembre Grosso”, il festival autunnale che per tutto il mese animerà la città di Massa Marittima, con concerti, mostre, d...
  • Parco della MaremmaParco della Maremma La Maremma è terra selvatica ancora prima che selvaggia. È una distesa di macchia in riva al mare, lussureggiante e polverosa d’estate. La fortu...


Colline Metallifere, rassegna dai media locali


  • Centri estivi per i bambini e i ragazzi: «Saranno fatti in sicurezza»
    MONTEROTONDO MARITTIMO – Il Comune di Monterotondo Marittimo, alla luce delle indicazioni nazionali e regionali, lancia un avviso per verificare la disponibilità di bambini e ragazzi per organizzare centri estivi nel periodo 15 giugno – 15 settembre 2020. I genitori dei bambini o ragazzi di età compresa tra i 3 ed ... Leggi tutto
    Fonte: ilgiunco.netPubblicato il 28-05-2020
  • Cassa in deroga: su 5.300 richieste poco più del 20% ha ricevuto i soldi
    ... ci sono anche quelle che giungono dalla Maremma e dall'Amiata, dalla Colline Metallifere e dal Fiora. E, nel dettaglio, sono state avanzate, sempre secondo i dati di Cgil Toscana e di fonte ... Leggi tutto
    Fonte: 247.libero.it – Maremma toscanaPubblicato il 23-05-2020
  • Contro il rischio incendi da Principina partono i 20 piani di prevenzione della Regione Toscana
    GROSSETO – Uno strumento innovativo per le aree a maggiore rischio di incendio sul territorio regionale. Sono 20 i “Piani Specifici di Prevenzione” promossi dalla Regione Toscana, il primo dei quali è partito stamattina a Principina a Mare, nel Comune di Grosseto. Si tratta di interventi straordinari necessari per migliorare l’assetto ... Leggi tutto
    Fonte: ilgiunco.netPubblicato il 18-05-2020
  • Tavolo della salute: «Serve rilancio di chirurgia e cardiologia e potenziamento letti di sub intensiva»
    MASSA MARITTIMA – “Gli effetti collaterali del virus non hanno tardato a far sentire gli effetti e, insieme ad una crisi socio – economica che colpirà famiglie ed imprese, sulla sanità si presenta il conto di tutte le attività sospese come visite, interventi rinviati, esami clinici e terapie non effettuate, ... Leggi tutto
    Fonte: ilgiunco.netPubblicato il 14-05-2020
  • Più di 4mila lavoratori senza stipendio: la “cassa” in deroga non è arrivata
    E dalla Maremma all'Amiata alle Colline Metallifere è il paracadute che cerca di aprire per i ... LA VALANGA DI DOMANDE Tra il 31 marzo e il 29 aprile sono 1.959 " sempre secondo i dati di Cgil Toscana ... Leggi tutto
    Fonte: 247.libero.it – Maremma toscanaPubblicato il 02-05-2020
  • Follonica e il Golfo del Sole
    Follonica è una cittadina turistica dell'Alta Maremma situata nel cuore dell’omonimo Golfo tra il promontorio di Piombino, Punta Ala e di fronte all’Isola d’Elba. Grazie al suo clima mediterraneo con inverni miti ed estati calde, il Golfo di Follonica è anche detto “il Golfo del Sole”. Nell’entroterra si estendono le ... Leggi tutto
    Fonte: grossetoonline.comPubblicato il 28-10-2019
  • Pecorino a latte crudo di Maremma
    La produzione del formaggio a latte crudo è  quella veramente tradizionale: il latte, appena munto è già a temperatura ideale (36-38°C) per poter essere trasformato in formaggio con la sola aggiunta di caglio; questa produzione quindi è diretta dalla mungitura al prodotto finito, non prevede trattamenti e ... Leggi tutto
    Fonte: slowfoodmaremma.itPubblicato il 02-03-2019
  • Convegno sul Turismo culturale. I Musei di Maremma un modello per la Toscana
    C'erano tutti: sindaci, assessori, operatori museali e turistici, presidenti dei Parchi e i vertici dei tre ambiti territoriali turistici appena nati in cui è divisa la Maremma, Ambito Sud, Ambito Nord e Ambito Amiata, al convegno che si è svolto oggi al Museo di Storia Naturale di Grosseto dal titolo ... Leggi tutto
    Fonte: Museidimaremma.itPubblicato il 21-11-2018
  • Mostra “Fonderie e ferriere dell’Alta Maremma nei disegni dal vero di Dino Petri” – Firenze
    La S.V. è gentilmente invitata all'inaugurazione della mostra "Fonderie e ferriere dell'Alta Maremma nei disegni dal vero di Dino Petri", lunedì 5 novembre, alle ore 17 presso la Sala del Pegaso in via Cavour 4 a Firenze. La mostra proseguirà fino al 16 novembre, con gli orari lunedì a venerdì ... Leggi tutto
    Fonte: Museidimaremma.itPubblicato il 12-11-2018

Colline Metallifere - i video


No feed items found.
X