SCOPRI LA MAREMMA

Museo archeologico e d’arte della Maremma

Museo archeologico e d’arte della Maremma

Percorso Espositivo

L’esposizione è ordinata in cinque sezioni.

La prima sezione è dedicata alla collezione del Canonico Chelli, fondatore del Museo. Raccoglie circa cento oggetti estremamente eterogenei e per lo più estranei alla Maremma.

La seconda sezione è interamente dedicata alla storia della città di Roselle dalla fondazione alle ultime frequentazioni di età moderna. L’esposizione ha beneficiato di nuovi e numerosi depositi concessi dalla Soprintendenza ai Beni Archeologici che conduce scavi nel sito della città ormai da cinquant’anni.

La terza sezione è dedicata all’archeologia della Maremma dalla preistoria alla tarda antichità.

La sezione successiva è un museo nel museo: accoglie infatti il Museo d’Arte Sacra della Diocesi di Grosseto affidato dal 1975 dal Vescovo e dal Capitolo della Cattedrale al Comune di Grosseto per l’esposizione. Anche nel caso del Museo Diocesano il nuovo ordinamento ha visto un notevole arricchimento nel numero e nella qualità delle opere esposte, a seguito di nuovi depositi dalla cattedrale di Grosseto  e da altre chiese della Diocesi.

L’ultima sezione è dedicata alla storia della città di Grosseto e in generale al Medioevo

Attività didattiche

Le attività si svolgono dal lunedì al sabato dalle 9:00 alle 13:00.

Per partecipare è necessario prenotarsi telefonando al numero 0564/488760.

Per informazioni e richieste: didatticamuseo@comune.grosseto.it

Uno sguardo sulla Maremma etrusca e romana

Nelle altre sale, il visitatore può muoversi lungo la storia archeologica della Maremma, con reperti interessantissimi e di grande valore, provenienti soprattutto dalle altre principali città etrusche: Saturnia, Vetulonia, Vulci e Cosa.
Il terzo piano ripercorre invece le tappe della Grosseto medievale.

Percorsi didattici

Le visite guidate sono comprese nel prezzo del biglietto.

Il Museo archeologico e d’arte della Maremma svolge anche una importante funzione didattica, con laboratori interattivi a tema e percorsi guidati pensati per le scolaresche.

Orario Museo

dal 1 Aprile al 31 Maggio

dal martedì al venerdì: 9,30 – 16,00

sabato, domenica  e festivi: 10,00 – 13,00 / 16,00 – 19,00

dal 1 Giugno al 30 Settembre

dal martedi al venerdì: 10,00 – 18,00

sabato, domenica e festivi: 10,00 – 13,00 / 17,00 – 20,00

dal 1 Ottobre al 31 Marzo

dal martedì al venerdì: 9,00 – 14,00

sabato, domenica e festivi: 10,00 – 13,00 / 16,00 – 19,00

Giorni di chiusura

Lunedì non festivi, 25 Dicembre, 1 Gennaio, 1 Maggio

Biglietti

Biglietto intero € 5,00

Biglietto ridotto € 2,50

Biglietto ridotto €1,00(gruppi scolastici organizzati, iniziative didattiche rivolte ai bambini e alle famiglie)

Biglietto gratuito (minori di 6 anni, insegnanti accompagnatori di gruppi scolastici, cittadini dell’Unione Europea portatori di handicap e un loro accompagnatore, membri del clero, guide turistiche, dipendenti del MIBACT, membri dell’ICOM, Edumusei card).

Come arrivare al Museo archeologico e d’arte della Maremma

Il Museo si trova nel centro storico di Grosseto, nella struttura che a fine ‘800 ospitava gli Uffici del Tribunale e della Regia Procura, in Piazza A. Baccarini 3.

Ascolta l’audioguida sul Museo Archeologico e d’arte della Maremma su Immagine

Contatti
Museum für Archäologie und Kunst der Maremma

Potrebbero interessarti

  • Diaccia Botrona Nature ReserveDiaccia Botrona Nature Reserve The ancient lake The Diaccia Botrona Nature Reserve stretches for over 1000 hectares between Castiglione della Pescaia and Grosseto and is all tha...
  • Paolo e Susak, la coppia del SupPaolo e Susak, la coppia del Sup Da un po’ di tempo a questa parte ci siamo abituati a vedere sui nostri mari bagnanti intenti a spingersi sull’acqua sopra tavole da surf. Proprio...
  • ReitenReiten Land von Rittern und Amazonen Mit seinen vielen Naturparks, Bergen und seinem vielseitigen Innere, mit seinen unberührten Stränden und seinen en...
  • Marina di Alberese salvata dall’erosione Un intervento che ha richiesto tre anni e che rappresenta una grande opera per la salvaguardia della Maremma. Questo è il progetto "Foce del fiume Om...
  • Le Cudere alla conquista del campionatoLe Cudere alla conquista del campionato Sabato 14 e Domenica 15 Ottobre si svolgeranno presso la Fattoria La Principina le semifinali e finali del Campionato Italiano 2017 di Flag Football f...
  • Palio Marinaro dell’Argentario 75° edizionePalio Marinaro dell’Argentario 75° edizione PORTO SANTO STEFANO – Entra nel vivo la sera di venerdì 12 agosto l’atmosfera del 75° Palio Marinaro dell’Argentario. I giorni più “caldi...
  • Soft RaftingSoft Rafting Soft Rafting is a ride down river by a boat called raft. Navigating the river gentle slopes interchange moments of pure adrenaline where the curren...
  • AnsedoniaAnsedonia  Sulle note di Puccini Il compositore toscano Giacomo Puccini qui visse per un periodo della sua vita, dopo il 1919. La sua dimora ad Ansedonia fu...


X