SCOPRI LA MAREMMA

Una vacanza a Scarlino per conoscere la sua storia

Una vacanza a Scarlino per conoscere la sua storia

Connubio perfetto tra bellezze architettoniche e naturali, qui potrete trascorre alcuni giorni di vacanza in completo relax alla scoperta di un territorio unico

La Rocca Pisana – Scarlino

Tra il mare e le colline della Maremma toscana l’ideale per chi ama la natura

Dolcemente adagiato sulle pendici del monte Alma, questo borgo ricco di storia saprà regalare ai suoi visitatori momenti piacevoli, alla scoperta di bellezze storiche e archeologiche, ma anche e sopratutto paesaggi di ineguagliabile bellezza. Nel centro storico potrete visitare la chiesa tardo romanica di San Donato, in stile romanico-pisano dell’anno mille, al cui interno sono visibili affreschi del 1400.

Continuando la vostra visita nel centro storico del borgo, potrete visitare il Palazzo Comunale del 1200, dove attualmente ha sede il municipio. Una parte del Palazzo ospita il Centro di Documentazione Territoriale, dove sono conservati i reperti archeologici rinvenuti nel parco archeologico antistante la Rocca, tra cui il Tesoro di Scarlino. Una brocca di terra cotta, ritrovato in una nicchia del muro della canonica della chiesa adiacente alla Rocca. Questo vaso con cento monete d’oro databili intorno al XV secolo e proveniente dalle più importanti zecche dell’epoca.

La Rocca Pisana

La Rocca medievale, domina il paesaggio, edificata per volere della famiglia degli Aldobrandeschi nel 1200 e modificata nel 1300 dai Pisani. Alcuni scavi hanno messo in evidenza come la Rocca sia ben più antica, e sia stata edificata su insediamenti preesistenti risalenti all’età del Bronzo e all’età Etrusca.

Attualmente la Rocca è ottimamente conservata ha una pianta pentagonale, circondata da una doppia cinta muraria, con tre grandi torri agli angoli. Sono ancora visibili due delle tre porte di accesso, la Porta della Fonte e la Porta sul Mare.

La splendida spiaggia di Cala Violina

Scarlino è anche mare, nel suo litorale si trova Cala Violina una delle più belle e ambite spiagge della costa toscana, racchiusa tra i due promontori di Punta Ala e di Follonica, al’’interno della riserva Naturale delle Bandite di Scarlino. Piccola caletta incontaminata e protetta, è possibile raggiungerla soltanto a piedi o in barca, questa sua caratteristica l’ha preservata è ha fatto sì che la natura selvaggia ed incontaminata di questa incantevole spiaggia non sia stata deturpata dall’opera invadente dell’uomo, la spiaggia è completamente libera.

Deve il suo nome al particolare suono emesso al calpestio dei granelli di sabbia delle sua spiaggia, che ricordano il suono del violino. Un piccolo paradiso naturale.

Le eccellenze gastronomiche di Scarlino

Come la maggior parte del territorio della Maremma toscana, anche Scarlino eccelle per i suoi prodotti gastronomici. La castagna, la regina di questi boschi, viene onorata e festeggiata ad ottobre con la sagra del marrone. Questi boschi regalano anche altri prodotti d’eccellenza come il porcino e le carni di selvaggina, in particolare di cinghiale.

Non mancano formaggi e salumi tipici, apprezzati per la loro genuinità e qualità. Infine le campagne circostanti, sapientemente coltivate da millenni, offrono un ottimo vino e un olio extra vergine di oliva di inestimabile qualità.

Potrebbero interessarti

  • Viola Niccolai all’Open Wall della Terrazza a Castiglione della PescaiaViola Niccolai all’Open Wall della Terrazza a Castiglione della Pescaia Ancora una volta l' "Open Wall", lo spazio espositivo curato da La Terrazza Bistrot, ospiterà i lavori di un'artista maremmana DOC. Da domenica 10...
  • Bandiere Blu 2015: la conferma della MaremmaBandiere Blu 2015: la conferma della Maremma La Toscana è la seconda regione d'Italia per la qualità delle sue acque e dei servizi offerti ai bagnanti. Lo dice la classifica annuale delle Bandi...
  • Die Insel ElbaDie Insel Elba Die russige Insel Elba ist die drittgrößte Insel Italiens (ca. 224 km²) und die größte des Toskanischen Archipels. Das älteste Volk, das auf...
  • “MaremmaArtExpò”: mostra d’arte nel centro storico di Grosseto“MaremmaArtExpò”: mostra d’arte nel centro storico di Grosseto   Dal 19 al 22 maggio avrà luogo a Grosseto la quinta edizione di “MaremmaArtExpò”, manifestazione culturale internazionale che offre ad a...
  • Trekking con gli AsiniTrekking con gli Asini Trekking con gli Asini È un'escursione a passo d'asino, una cadenza lenta per assaporare la natura che ci circonda in compagnia del nostro pazient...
  • Oasi WWF Lago di BuranoOasi WWF Lago di Burano The lake and the dunes The Lago di Burano preserve, recognized as an Area of International Importance by norm of the Ramsar Convention, was establi...
  • Monte ArgentarioMonte Argentario Un monte tra terra e mare Il fascino della Maremma si respira a pieni polmoni, a Monte Argentario. Il promontorio che guarda da vicino l’Isola d...
  • Parco della MaremmaParco della Maremma La Maremma è terra selvatica ancora prima che selvaggia. È una distesa di macchia in riva al mare, lussureggiante e polverosa d’estate. La fortu...


X