• Italiano
  • Inglese
  • Tedesco
SCOPRI LA MAREMMA

Parchi e Riserve Naturali

Parchi e Riserve Naturali / 09.02.2016

[gallery link="none" columns="1" size="full" ids="23970,23973,23976"] Il lago e le dune La Riserva del Lago di Burano, riconosciuta anche come Zona di Importanza Internazionale ai sensi della Convenzione di Ramsar, è stata istituita nel 1980 ed è gestita dal WWF. Il lago di Burano è uno stagno costiero sopravvissuto ad un antico lago all’estremità meridionale della Maremma Grossetana nel comune di Capalbio. È separato dal mar Tirreno da una stretta fascia di dune, che...

Parchi e Riserve Naturali / 26.01.2015

Il comprensorio dei Parchi della Val di Cornia Spiagge e una bella foresta planiziale, che corrono paralleli per 296 ettari, tra Piombino e Follonica, al confine settentrionale della Maremma. Questo è il Parco costiero della Sterpaia, un paradiso per chi ama le lunghe camminate sulla spiaggia, a soli 5 km da Follonica. Il Parco costiero della Sterpaia, insieme al Parco di Rimigliano, al Parco archeologico di Baratti e Populonia, al Parco minerario di San...

Parchi e Riserve Naturali / 12.01.2015

Non lontana da Follonica – da cui dista circa 20 km – e da Massa Marittima, la Riserva Statale Marsiliana fa parte, per un ampio tratto, del Parco Naturale di Montioni e si estende per circa 450 ettari in una vasta zona collinare. Un’area per la tutela del paesaggio collinare e del “cavallo maremmano” Gestita dal Corpo Forestale dello Stato, la Riserva Statale Marsiliana si sviluppa attorno alla villa omonima e comprende boschi, macchia...

Parchi e Riserve Naturali / 12.01.2015

[gallery columns="1" ids="16655,16651,144833,144836,144839"] L’antico lago La Riserva naturale di Diaccia Botrona, circa 1000 ettari tra Castiglione della Pescaia e Grosseto, è quel che resta dell’antico lago che in epoca etrusca era il “Lacus Prilius” e che fino al ‘700 ricopriva la zona, prosciugato per sconfiggere la malaria. Diaccia Botrona: una risorsa per la biodiversità Area protetta fin dal 1971, la riserva di Diaccia Botrona è oggi l’habitat ideale per circa 200 diverse specie animali....

Parchi e Riserve Naturali / 12.01.2015

[gallery ids="16647,17105"] Il polmone della Maremma Cuore verde della zona, il Parco Naturale della Maremma, che i toscani chiamano familiarmente “l’Uccellina” (dai monti calcarei che ne dominano la parte centro-meridionale) si estende per quasi 10.000 ettari e va da Principina a Mare (circa 20 km a sud di Castiglione della Pescaia) fino al promontorio di Talamone. Istituito come Parco Naturale con una Legge regionale nel 1975, il Parco Naturale della Maremma insiste sui...

X