• it
SCOPRI LA MAREMMA

Cale del Golfo

Cale del Golfo

Cale del Golfo

Se cercate il mare, quello vero e un po’ selvaggio ci sono pochi posti come le cale del promontorio meridionale del golfo di Follonica. Sono luoghi rinomati in tutta Italia per la loro bellezza incontaminata e offrono sentieri e paesaggi irripetibili in ogni momento dell’anno.
I sentieri che portano al mare partono o da Pian d’Alma in prossimità del parcheggio oppure da Portiglioni, presso il puntone di Scarlino.
La macchia arriva fino al mare e le pendici delle colline disegnano piccole spiagge lungo la costa. La più celebre di tutte è Cala Violina.
La leggenda vuole che un violinista innamorato vi abbia suonato conferendo alla sabbia una consistenza tale che, camminandoci, pare che suoni un violino.
La caletta è racchiusa tra due promontori tra i quali si stende una stretta lingua di sabbia molto chiara. L’acqua è cristallina ed è perfetta per gli appassionati di snorkeling.
Data l’esposizione Cala violina è frequentabile, come le altre, anche durante l’inverno offrendo piacevoli e miti giornate invernali.
Meno famosa ma suggestiva la più piccola Cala Martina, dove approdò niente meno che Giuseppe Garibaldi in una delle sue scorribande maremmane. Contrariamente a Cala violina non c’è sabbia ma soltanto sassi.

Ancora più piccola la Cala terra rossa, la più vicina a Follonica, si trova all’ingresso del Parco delle Costiere. Il nome deriva dall’attività delle miniere limitrofe nel corso del 900 corso, quando i piroscafi caricavano la pirite in prossimità del vicino promontorio. Sono ancora oggi visibili, testimoni ed esempi di archeologia industriali, i resti degli impianti che servivano a caricare sulle navi il materiale.

Spingendosi invece verso Punta Ala si incontra Cala Civette. La spiaggia è dominata dalla Torre Civette, visibile anche dal litorale follonichese. Grande come Cala Violina e dotati parimenti di fondale sabbioso è molto meno famosa e meno frequentata anche in alta stagione.

I sentieri che conducono alle cale sono meravigliosi anche durante la bassa stagione. Il clima del Golfo di Follonica è poco piovoso e durante una giornata di sole invernale questa costa offre un clima perfetto per passeggiare in un luogo selvaggio e incontaminato eppure così vicino ai centri del litorale come Castiglioni della Pescaia (20 minuti in macchina) e Follonica.
L’assenza totale di stabilimenti balneari e urbanizzazione su queste quattro cale le rende un unicum sulla costiera toscana e le preserva dalla rovina mantenendone, da secoli, intatto il fascino.

Potrebbero interessarti

  • Intrepida Terramare II° edizioneIntrepida Terramare II° edizione BELAGAIO/CANALONI/FARMA SABATO 30 LUGLIO Torna l’audace escursione notturna dedicata ad un posto naturale incredibile: i Canaloni del fiume Farma,...
  • Happy Holidays Castiglione della PescaiaHappy Holidays Castiglione della Pescaia Il Natale è arrivato anche sulla costa maremmana. A Castiglione della Pescaia sono cominciate l’8 dicembre le iniziative per rallegrare il periodo...
  • Castiglione – TirliCastiglione – Tirli Pineta, macchia, campo podere, collina, mare. Percorrere in macchina, in moto, in bicicletta le strade della maremma fa sentire un po' in America, un ...
  • Populonia e VetuloniaPopulonia e Vetulonia La Maremma è stata anche terra di etruschi. Furono forse i primi fabbri di questa zona, estraevano il ferro dall'Isola d'Elba e lo lavoravano sulla t...
  • Colline MetallifereColline Metallifere C’è un motivo se si chiamano metallifere. Lette sui sussidiari delle elemntari queste colline dal nome singolare hanno il fasicno medievale dei tip...
  • Plenilunio in canoa al Parco Naturale della MaremmaPlenilunio in canoa al Parco Naturale della Maremma Il Parco Naturale della Maremma offre l’opportunità a tutti i visitatori di vivere l’esperienza unica di percorrere un tratto del fiume Ombrone i...
  • Oasi WWFOasi WWF Se dici maremma pensi subito al cinghiale come elemento più rappresentativo. Ma la Maremma è molto di più. A testimoniarlo le oasi wwf che ospita...
  • In bici a Cala ViolinaIn bici a Cala Violina C’è chi non si è lasciato spaventare dalle temperature rigide dei giorni appena trascorsi e che, per inaugurare il nuovo anno, ha deciso di intrap...


Cale del Golfo, rassegna dai media locali


  • La Russia e Schwazer, quelli che… sperano dopo il rinvio a 5 cerchi
    ROMA. Nel mondo dello sport, rivoluzionato e stravolto dal coronavirus c’è una Nazione, la Russia accusata di doping di Stato, e diversi atleti, infortunati e squalificati, tra essi anche l’italiano Alex Schwazer, che potrebbero beneficiare del posticipo entro l’estate del 2021 delle Olimpiadi di Tokyo. Se per gli infortunati ... Leggi tutto
    Fonte: iltirreno.it – Piombino sportPubblicato il 30-03-2020
  • Guazzini: «La salute vale il rinvio di Tokyo. Ne approfitterò per iscrivermi all’università»
    POGGIO A CAIANO. Dalla sua abitazione di Poggio a Caiano la pluricampionessa Vittoria Guazzini lancia subito il messaggio #iorestoacasa e aiuta Prato tramite il comitato pro emergenze. Tutto è cambiato a livello agonistico quando è arrivata la notizia che i giochi olimpici di Tokyo sono stati spostati nel 2021. ... Leggi tutto
    Fonte: iltirreno.it – Piombino sportPubblicato il 30-03-2020
  • Agricoltura, mancano operai nei campi, avanti i parenti
    Pistoia – Mancano braccia, nei campi italiani, proprio sull’inizio della stagione della raccolta. Un problema per l’approvigionamento delle scorte alimentari, cui però si potrà ovviare secondo un’antica usanza contadina, che è quella del lavoro dei parenti. Lo dice il decreto  Cura Italia, e lo ribadisce Coldiretti , che in una ... Leggi tutto
    Fonte: stamptoscana.itPubblicato il 30-03-2020
  • Dalla pizza ai presepi e ora anche restauratore: «Così rinasce la Madonna della Speranza»
    PALAIA. Pizzaiolo con la passione dei presepi, tanto da esporne uno in formato gigante ogni anno a Natale nel suo locale di Forcoli ed essere stato “premiato” per la sua bravura con un incontro a Roma con papa Francesco, Massimo Brini sta restaurando una statua della Madonna della Speranza, risalente ... Leggi tutto
    Fonte: iltirreno.it – Piombino notiziePubblicato il 30-03-2020
  • Esplodono le nuove povertà, alla Caritas bussano giostrai, ambulanti e senza dimora
    PISA. Sono 1.222 le persone seguite dai servizi della Caritas diocesana di Pisa nelle due settimane comprese fra il 10 e il 26 marzo, il periodo successivo al decreto “Resto a casa” e l'11,1% di esse, pari a 136 persone, è costituito dai cosiddetti “nuovi poveri”, ossia uomini e donne ... Leggi tutto
    Fonte: iltirreno.it – Piombino notiziePubblicato il 30-03-2020
  • Coronavirus, numeri in calo nel weekend su Pistoia, Prato ed Empoli
    FIRENZE. Sono 115 i nuovi casi positivi nei territori dell’Ausl Toscana Centro. Nelle ultime 24 ore, fra sabato 28 e domenica 29 marzo, risultano 7 decessi nei territori dell’Ausl Toscana Centro (2 nel territorio pistoiese, 3 fiorentino, 1 pratese, 1 empolese). Di seguito i dettagli dei nuovi casi positivi ... Leggi tutto
    Fonte: iltirreno.it – Piombino notiziePubblicato il 29-03-2020
  • La “100 km del Passatore” rinviata a maggio 2021
    Firenze – E’ stata annullata la “100 chilometri del Passatore”. La famosa maratona era in calendario per il 23 maggio e nella sua lunga storia, quasi cinquanta anni, non era mai stata annullata. Questa ultramaratona, come sempre, avrebbe dovuto partire da Firenze per concludersi a Faenza. Ed offrire degli spaccati, visto ... Leggi tutto
    Fonte: stamptoscana.itPubblicato il 29-03-2020
  • Lazzarelli (Ccn Massa): «La speranza è che poi la gente possa riscoprire il bello dei piccoli negozi»
    MASSA. L’emergenza Coronavirus, tra tutti gli effetti che ha scatenato, ha inflitto a Massa una batosta ad un centro storico già sofferente. La chiusura forzata delle attività e l’isolamento delle persone a casa ha reso deserto il cuore della città e il Ccn Massa da Vivere, consorzio a cui ... Leggi tutto
    Fonte: iltirreno.it – Grosseto notiziePubblicato il 29-03-2020
  • Utile netto di circa 3 milioni per la Banca Alta Toscana
    QUARRATA. Si è chiuso con un utile netto di circa 3 milioni di euro il bilancio 2019 di Banca Alta Toscana Credito Cooperativo, la cui proposta è in via di approvazione dal consiglio di amministrazione. Un bilancio positivo sulla scia degli ultimi dieci anni, pur caratterizzati dalla crisi economica, ... Leggi tutto
    Fonte: iltirreno.it – Grosseto notiziePubblicato il 29-03-2020

Cale del Golfo - i video


No feed items found.
X