SCOPRI LA MAREMMA

Il mare d’inverno

Il mare d’inverno

Mettete una domenica di marzo, mettete la mancanza di voglia di studiare e l’insofferenza nel rimanere rinchiuso tra le mura di casa. Mettete la voglia di respirare aria pura e di perdere la sguardo verso l’orizzonte del mare. Mettete il bisogno di sentirsi liberi e leggeri, ma allo stesso tempo il desiderio di essere strettamente legati alla terra e a contatto con la natura. Mettete la possibilità di far combaciare tutti queste esigenze in un solo luogo che si trova esattamente a pochi chilometri da casa ed ecco che in un attimo sono in macchina e subito dopo essere sceso dall’auto riesco a percepire l’odore di bosco e salsedine che mi ricorda che sono proprio fortunato a vivere qui, nella parte più bella della Toscana dove terra e mare riescono a regalarmi quegli attimi di felicità che solo la natura riesce a donare.

Cala Violina è senza dubbi il luogo che preferisco. Amo passeggiare lungo la strada battuta che porta alla spiaggia, immergermi negli odori della macchia mediterranea e ascoltare il rumore del mare e del vento. Venti minuti di cammino, 4 chilometri di una splendida passeggiata che termina in un paradiso naturale.

Mi tolgo le scarpe e affondo i piedi nella sabbia. Respiro e sono felice.

Buona domenica.

Potrebbero interessarti



X